Consulta l'Inventario
Ricerca completa

 

Reliquie dei Ss. martiri Felicissimo, Severina, Urbano, Clemente, Onorato e Vincenza
Datazione Sec. XVIII-XIX
Tipo: (R) Reliquie
Inventario: R150
Vecchio inventario:
Tecnica: Ritaglio e incollatura
Descrizione: Supporto di legno e cartoncino, ricoperto di velluto bordeaux, sul quale fra decori floreali sono fissate le reliquie. È collocato all'interno del reliquario ad urna in legno e argento sbalzato (inv. n. O53/2). La Fede d'autenticità, redatta dal vescovo di Fidenza Gaetano Camillo Guindani (inv. n. G137), fa sapere che le reliquie erano già state riconosciute dal predecessore PierGrisologo Basetti.
GG
Descrizione:

Note storiche
Non è possibile attribuire le reliquie di questa teca a personaggi certi, anche se ai loro nomi corrispondono in qualche caso dei santi martiri (che si indicano sotto). Forse si tratta di reliquie dei corpi di Santi battezzati, cioè dei corpi santi che dopo essere stati scoperti nelle catacombe, con «gli [...] indizii della Santità e specialmente del martirio [...]. Fu stile introdotto già da tempo dai Romani Pontefici di estrarre dai Romani Cimiteri corpi e ss. Reliquie, per mandarli in dono alle chiese più lontane, [...]. E quando mancavano di nome, gliene imponevano uno, affinché potessero essere esposte alla pubblica venerazione.» [cfr.: Luigi Pettenati, Deputazione per la ricognizione delle Sacre Reliquie nella diocesi di Borgo San Donnino..., 1851, p. 19; Ms. conservato nell'Archivio Diocesano di Fidenza.]
Felicissimo
Esiste con questo nome un martire a Todi con i santi Eraclio e Paolino, festeggiato il 26 maggio; un martire con san Felice, il 12 maggio; un altro martire assieme ai santi Aristone, Crescenzio, Eutichiano, Felice, Giusto, Marcia, Sinforosa, Urbano e Vitale, uccisi in Campania, il 2 luglio; un diacono martirizzato con san Agapito, il 6 agosto; un martire con san Roganziano in Africa, il 26 ottobre; e un martire a Perugia, il 24 novembre.
Severina (?)
Urbano
La Chiesa ricorda con questo nome: un martire in Antiochia, il 24 gennaio, un altro martirizzato nell'Africa, l'8 marzo; un santo, che subì il martirio a Saragozza in Spagna, il 16 aprile; un martire a Costantinopoli, il 5 settembre; un martire a Roma con i santi Ampliato e Nacisso, il 31 ottobre; un vescovo, martirizzato in Africa, il 28 novembre.
Clemente
Il più noto è il papa ricordato il 23 novembre (vedi inv. n. R47), ma ne la fede ne il cartiglio nella teca precisano trattarsi di lui. Fra l'altro, con questo nome la Chiesa ricorda altri martiri.
Onorato
Con questo nome si ricordano un martire di Potenza, il 27 agosto che è anche venerato, in qualche località, al 1° settembre; un martire di Ostia, con Demetrio e Floro, il 22 dicembre; e un altro, martire in Africa, il 29 dicembre.
Vincenza (?)

Stato Conservazione: Discreto
Acquisizione: Deposito
Provenienza: Cattedrale di Fidenza
Esposizione: No
Epoca: Sec. XVIII - XIX


Vedi informazioni complete sull'opera (accesso riservato)
 

© copyright: Fondazione Monte di Parma e Museo del Duomo di Fidenza - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy
e-mail: museodelduomo@diocesifidenza.it

english version