Consulta l'Inventario
Ricerca completa

 

Reliquia di S. Amanda martire
Datazione Sec. XVIII
Tipo: (R) Reliquie
Inventario: R188
Vecchio inventario:
Materiale: Legno, vetro, carta, cera lacca
Tecnica: Intaglio, doratura, taglio e incolaggio
Descrizione:

Reliquiario a ostensorio in legno dorato in stile tardo barocco (inv. n. L7/4), contenente nel vano, coperto da un vetro e dipinto di rosa con cornice a volute di carta dorata sulle coste, la reliquia con il cartiglio che porta l'iscrizione manoscritta: S. Amandae M.. È chiusa col sigillo ceruleo del vescovo di Fidenza, Gaetano Camillo Guindani, ma la fede di autenticità della reliquia fu sottoscritta dal vescovo PierGrisologo Basetti (inv. n. G114), e vi si evince era già stata riconosciuta dal predecessore Giovanni Neuschel.
GG

Descrizione: Note storiche

Pare non esistere alcuna martire con questo nome nei calendari ufficiali della Chiesa. È pensabile trattarsi della reliquia d'uno dei corpi di Santi battezzati, cioè dei corpi santi che dopo essere stati scoperti nelle catacombe, con «gli [...] indizii della Santità e specialmente del martirio [...]. Fu stile introdotto già da tempo dai Romani Pontefici di estrarre dai Romani Cimiteri corpi e ss. Reliquie, per mandarli in dono alle chiese più lontane, [...]. E quando mancavano di nome, gliene imponevano uno, affinché potessero essere esposte alla pubblica venerazione.» [cfr.: Luigi Pettenati, Deputazione per la ricognizione delle Sacre Reliquie nella diocesi di Borgo San Donnino..., 1851, p. 19; Ms. conservato nell'Archivio Diocesano di Fidenza.].
Misure: 64 x 33 x 12 cm
Stato Conservazione: Buono
Acquisizione: Deposito
Provenienza: Cattedrale di Fidenza
Esposizione: No
Epoca: Sec. XIX


Vedi informazioni complete sull'opera (accesso riservato)
 

© copyright: Fondazione Monte di Parma e Museo del Duomo di Fidenza - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy
e-mail: museodelduomo@diocesifidenza.it

english version