Consulta l'Inventario
Ricerca completa

 

Autore: Gutwein Franz Anton  (Augusta, 1729-1805)
Lunetta dell'ostensorio di Enrichetta d'Este
Datazione Sec. XVIII
Tipo: (P) Gioielli
Inventario: P88
Vecchio inventario:
Materiale: Argento, diamanti e rubini
Tecnica: Taglio e saldatura, doratura, traforo e castone
Descrizione: L'oggetto d'argento, destinato a trattenere l'Ostia consacrata da inserire nell'ostensorio, ha la forma d'una mezzaluna con le punte rivolte verso l'alto posata sopra un piede a scannello, ritagliato in una lamina saldata sopra una lastra quadrata con i lati ripiegati all'ins per formare la coulisse da inserire nella teca dell'ostensorio. Sul retro, tra la placca e la lunetta. saldata una maniglietta arcuata a forma di forcella rovesciata. La fronte e decorata da un tralcio fitomorfo traforato nell'argento con incastonati 58 diamanti e 16 rubini di diversa grandezza. Sul verso della lunetta vi la controlunetta mobile, che serve per trattenere l'Ostia, infilata su due perni filettati sui quali s'avvitano due dadi quadrilobati.
GG    
Descrizione:

Note storiche


Come risulta dal disegno preparatorio (inv. n. ...),  parte mobile ma integrante dell'ostensorio (inv. n. O19) realizzato ad Augusta e donato alla Cattedrale dalla duchessa Enrichetta d'Este, vedova di Antonio Francesco Farnese, nell'anno 1777.

Misure: 7,3 x 7,2 x 3,2 cm
Stato Conservazione: Ottimo
Acquisizione: Deposito
Provenienza: Cattedrale di Fidenza
Esposizione: Sala del Tesoro
Epoca: Sec. XVIII
Peso: 66,9 gr


Vedi informazioni complete sull'opera (accesso riservato)
 

© copyright: Fondazione Monte di Parma e Museo del Duomo di Fidenza - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy
e-mail: museodelduomo@diocesifidenza.it

english version