Approfondimenti
I Vescovi
 
«torna indietro
ti trovi in:
I Vescovi

 

Gli stemmi sono stati disegnati da F. Pattini

I testi delle biografie sono stati redatti da Gianpaolo Gregori e Amos Aimi

 
Picedi Papirio
Arcola di Lunigiana (SP) 1528 – † Parma 4.3.1614

Appartenente ad una nobile casata originaria della distrutta città di Luni e figlio di Picedo, facoltoso possidente trasferitosi ad Arcola nel 1525, e di Clementina degli Ottaviani da Vezzano, frequentò l’Università di Padova, dove conseguì ventunenne la laurea in legge. Uditore di rota a Bologna, Mantova e Faenza, fu poi a Roma al servizio del cardinale bresciano Gambara che gli concesse di passare al servizio dei Farnese. Da questi fu per breve tempo inviato governatore a Parma. Rimasto vedovo della piacentina Ersilia Forlani, dalla quale aveva avuto due figlie, sposò la genovese Maria Spinola, che le diede una terza figlia.

Nel 1591 Alessandro Farnese lo inviò a Roma, ambasciatore presso la Santa Sede, mentre era pontefice Innocenzo IX, che essendo stato anch’egli Governatore di Parma, avendolo in precedenza conosciuto e apprezzato, lo volle al suo servizio nella Curia vaticana; l’incarico gli fu confermato dal successore Clemente VIII.

Il duca Ranuzio I Farnese lo richiamò però a Parma, nominandolo consigliere segreto e ambasciatore, prima a Roma, poi a Madrid. Mentre era nella capitale spagnola, la notizia della morte della seconda moglie lo spinse ad abbracciare lo stato ecclesiastico; rientrò a Parma per ottenerne il consenso del duca, che lo concesse a condizione che restasse al suo servizio.
Nel 1596 ricevette l’ordinazione e nel 1598, dopo la morte di Carlo Sozzi – prevosto mitrato di Borgo San Donnino – fu destinato a succedergli. Quando nel 1601 Clemente VIII istituì la nuova diocesi, Papirio Picedi ne divenne il primo vescovo l’8.1.1603, sino a quando, nel 1606, fu trasferito da Paolo V alla cattedra di Parma.
 


Data di creazione: 03/03/2005
Data di modifica: 27/01/2010

© copyright: Fondazione Monte di Parma e Museo del Duomo di Fidenza - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy
e-mail: museodelduomo@diocesifidenza.it

english version