Approfondimenti
I Pellegrinaggi Cristiani
 
«torna indietro
ti trovi in:
I Pellegrinaggi Cristiani


Antiche e nuove vie

L'accoglienza nel Borgo

Verso il valico di Monte Bardone
Le mete

L'origine ebraica del cristianesimo indusse le prime comunità cristiane ad innestare l'idea del pellegrinaggio sulla tradizione biblica, anche se mediata in seguito sulle riflessioni maturate in seno alla Chiesa, accogliendo i costumi dei popoli che nel corso della storia vi avevano aderito. I primi pellegrinaggi dei cristiani si rivolsero specialmente ai “luoghi santi” della Palestina, dove Gesù era vissuto, era stato ucciso e si era manifestato dopo la resurrezione, e alle tombe degli eroi della fede: i martiri e i santi.
Molto più tardi, assecondando la pressione della devozione popolare, rivolsero l'attenzione anche ai luoghi delle manifestazioni mariane. 
I  pellegrinaggi dei cristiani occidentali ebbero, nel Medioevo, tre mete principali: la Terra Santa, i cui reduci erano detti palmari; le tombe degli apostoli e dei martiri a Roma, i cui reduci erano detti romei ; la tomba “ritrovata” di S. Giacomo maggiore a Santiago di Compostela, che era la meta dei pellegrini per antonomasia.
Lungo gli itinerari che in Europa collegavano fra loro queste mete sorsero nel corso dei secoli numerose chiese, che divennero a loro volta meta

di pellegrinaggio nelle quali si veneravano le tombe di martiri o di santi cristiani, oppure le loro reliquie traslate da Roma e dall'Oriente, o ancora, immagini miracolose e il ricordo di particolari ierofanie, come l'apparizione dell'arcangelo Michele al Gargano.
Nei tratti che congiungevano queste chiese, i pellegrini potevano trovare luoghi d'accoglienza privati, come le locande, o gestiti da istituzioni civili ed ecclesiastiche, come gli ospizi e gli ospedali, generalmente distanti fra loro non più d'una giornata di cammino.

Il testo è tratto da: G. Gregori, Tracce dei pellegrinaggi cristiani nel territorio di Fidenza, in: «Il Museo del Duomo. Museo Diocesano di Fidenza», Parma, MUP, 2003.

 


Data di creazione: 21/04/2004
Data di modifica: 09/02/2005

© copyright: Fondazione Monte di Parma e Museo del Duomo di Fidenza - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy
e-mail: museodelduomo@diocesifidenza.it

english version