Approfondimenti
S.Donnino Martire
 
«torna indietro
ti trovi in:
S.Donnino Martire


La storia di Donnino nei Bassorilievi del Duomo
 
La storia di Donnino nei Bassorilievi del Duomo
di Gianpaolo Gregori

Clicca sulle immagini e guarda gli ingrandimenti
 
 
 
 
 
 

I° Bassorilievo: Donnino, cubiculario di corte, incorona l’Imperatore Massimiano e gli chiede congedo dal suo incarico

a)  Imperator a Beato Domnino coronatur
L’Imperatore è incoronato dal beato Donnino
b) Licentia acepta  Deo servire decrevit
Ricevuto il congedo, decise di servire Dio

II° Bassorilievo: Donnino e i suoi compagni lasciano la corte. L’imperatore ordina d’inseguirli e trucidarli.

a) Maximianus Imperator
«L’Imperatore Massimiano»
b) Sanctus Domninus
«San Donnino»

III° Bassorilievo: Donnino è inseguito dai messi dell’imperatore e raggiunto sulla riva dello Stirone è decapitato

a) Missi Maximiani Imperatoris
«Inviati dell’Imperatore Massimiano»
b) Sanctus Domninus
«San Donnino»
c)  Civitas Placencia
«Città di Piacenza»
d)  Anima Martyris defertur in celum
«L’anima del Martire è portata in cielo»
e)  Sanctus Domninus
«San Donnino»
 Sisterionis
«Stirone»

IV° Bassorilievo: S. Donnino giace sulla riva destra dello Stirone. Qui, mentre un malato è sanato, viene derubato del cavallo che il santo gli fa restituire

a) Hic iacet corpus Martyris
«Qui giace il corpo del Martire»
b) Hic sanatur aegrotus
«Qui è guarito l’ammalato»
c) Hic restituitur equus
«Qui è restituito il cavallo»

V° Bassorilievo: S. Donnino miracola la folla e una donna gravida coinvolta nel crollo del ponte dello Stirone durante una processione che si recava al suo santuario

Sic sanctis exequiis celebratis mulier gravida a ruina pontis liberatur
«Così, celebrate le sacre funzioni, la donna incinta è salvata dal crollo del ponte»

 


Data di creazione: 20/04/2004
Data di modifica: 15/09/2005

© copyright: Fondazione Monte di Parma e Museo del Duomo di Fidenza - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy
e-mail: museodelduomo@diocesifidenza.it

english version